Shiatsu

lo shiatsu è una disciplina a mediazione corporea, sviluppatosi in Giappone da antiche tecniche di massaggio chiamate “Anma”.

Il trattamento può essere impostato con diverse chiavi di lettura, tra queste, troviamo il Taoismo, la Medicina tradizionale cinese, i Meridiani Energetici e i punti di Agopuntura.

COSA FA
I benefici dello Shiatsu sul piano sintomatico e della prevenzione sono il frutto, non di una attività mirata alla cura delle patologie, ma bensì di un naturale processo di “auto-guarigione” (omeostasi) connesso al generale miglioramento della Vitalità.
Lo Shiatsu valorizza le risorse vitali, stimola  i  processi  di  autoregolazione  del corpo,della mente e dello spirito, generando così una miglior qualità della vita.

CHI PUÒ RICEVERE LO SHIATSU
Lo Shiatsu è indicato per tutte le persone, non ci sono limiti di età o di condizione per poter ricevere un trattamento da mani esperte.
Chiunque può ricevere un trattamento (adulti, ragazzi, donne in gravidanza ed anziani), l’obiettivo è sempre il raggiungimento di un miglior equilibrio fisico-psichico- energetico, indipendentemente dallo stato e/o condizione iniziale.

COME SI SVOLGE UN TRATTAMENTO
Si svolge in un ambiente tranquillo e rilassante.Un trattamento ha una durata media che varia dai 50/60 minuti, ad eccezione del primo incontro che ha una durata di due ore circa.
L’Operatore tratta tutte le parti del corpo, seguendo le zone ed i Percorsi Energetici più “bisognosi ed interessanti”.
Le pressioni vengono effettuate con pollici, dita e palme delle mani, avambracci e in alcuni casi gomiti.
Le pressioni, entrano in profondità, senza scivolare sulla pelle, producendo uno stimolo a cui l’organismo della persona
trattata “risponde”, recuperando la piena espressione delle proprie risorse Vitali!

Aspetti importanti
Concorrendo alla prevenzione di condizioni energetiche disarmoniche o alla trasformazione della “disarmonia energetica” già in atto, fornisce all’utente, i mezzi e le informazioni necessarie, in grado da renderlo parte consapevole e attiva, così da poter contribuire e migliorare la fisiologica condizione di benessere e vitalità.
Lo shiatsu non vuole essere un eventuale sostituto di terapie già in atto, siano esse di natura medica, riabilitativa o psichica. Tuttavia, grazie alle sue caratteristiche, è risultato affiancabile a qualsiasi trattamento terapeutico già in atto. È quindi una disciplina rivolta a tutti e al ripristino, nonché al mantenimento della naturale e fisiologica condizione energetica di benessere.

Docenti

Giampaolo Pasini
Terapista Complementare specializzato in Shiatsu e Tecniche Complementari Inizio lo studio dello Shiatsu nel 2002, presso Accademia Italiana Shiatsu Do, mi diplomo nel 2005. Dal 2005 pratico come Operatore Professionista e contemporaneamente...